sfumatura left
sfumatura right

Eiaculazione precoce, disagio personale e di coppia

Condividi:

Una vita sessuale soddisfacente è essenziale per qualsiasi relazione che funzioni e il benessere sessuale è cruciale per la salute generale di una persona. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce la salute come: “Uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non la mera assenza di malattia o infermità” (OMS, 1992).

Senso di frustrazione
L’insoddisfazione sessuale può causare sentimenti di frustrazione, rabbia e delusione e può avere un impatto negativo sull’intimità e sull’armonia della coppia. Un disagio maschile (sia fisico che psicologico), combinato con la ridotta soddisfazione sessuale del partner, può causare seri problemi alla vita sia sessuale che emotiva della coppia. In altre parole, ci sono molti aspetti dell’eiaculazione precoce che possono avere effetti negativi sulla coppia (McMahon, 2011; McCarty, 2012).

Gli uomini con Eiaculazione Precoce e le loro partner manifestano:

  • riduzione significativa dei livelli di funzionalità sessuale;
  • riduzione significativa dei livelli di soddisfazione durante il rapporto sessuale;
  • riduzione significativa della qualità di vita in genere;
  • aumento del livello di disagio e stress;
  • aumento del livello di difficoltà interpersonale.

Un fatto rimane indiscusso, sia gli uomini sia le donne trovano difficile parlare di eiaculazione precoce:

  • solo il 9% degli uomini consulta un medico per il loro problema e oltre la metà degli uomini con eiaculazione precoce (52.2%) che non lo fa afferma di non aver mai neppure considerato questa opzione (Porst H, 2007);
  • gli uomini con eiaculazione precoce, sentendo di non procurare un’adeguata soddisfazione sessuale alla partner, possono trovare più facile tradirla che affrontare il problema; d’altra parte, l’uomo può essere percepito dalla sua partner come egoista, mentre spesso un dialogo a cuore aperto dimostra che anche l’uomo vive male la sua condizione (Sotomayor M, 2005).

Un problema che le coppie possono risolvere insieme
L’eiaculazione precoce è un problema che le coppie dovrebbero provare a risolvere insieme. Il dialogo unisce e rappresenta uno degli “strumenti” più efficaci per trovare una soluzione. Una partner che condivide il peso dell’eiaculazione precoce può contribuire anche alla soluzione, parlando all’uomo con gentilezza e aiutandolo a prendere coscienza del problema, così che possa cercare un modo per gestirlo. Infatti, spesso è grazie al partner che gli uomini vanno da un medico, unico modo per diagnosticare adeguatamente il problema, trovare la causa e, se necessario, avviare una terapia efficace.

La maggioranza degli uomini con eiaculazione precoce (più del 60%) afferma che si sarebbe attivato per provare un trattamento se la partner lo avesse suggerito e circa il 75% di quelli che hanno cercato una cura lo ha fatto per il desiderio di aumentare la soddisfazione sessuale della partner (Porst H, 2007). Vedi: Parlare con il partner

In conclusione, l’Eiaculazione Precoce è certamente un argomento delicato di cui discutere, ma parlarne apertamente con un medico è l’unico modo per superare il problema:

  • è necessario superare i taboo e l’imbarazzo nel parlare di eiaculazione precoce;
  • bisogna riconoscere che l’eiaculazione precoce è una condizione medica che può essere trattata;
  • è importante andare dal medico per la corretta diagnosi ed il trattamento perché sono disponibili soluzioni  appropriate.